Menu

Uscire dall’indecisione e smettere di accontentarsi

1 Settembre 2015 0 Comment


Ciao, hai già visto il video in cui ti parlo dei
3 errori che vedo commettere più spesso
in fatto di decisioni e che, se evitati, ti consentirebbero di
uscire dall’indecisione?

Se te lo sei perso puoi guardarlo qui:

VIDEO NON PIU’ DISPONIBILE

In sintesi:

  • al minuto 4:42 scoprirai il primo errore e
    la decisione peggiore che puoi prendere;
  • al minuto 7:37 scoprirai il secondo errore
    e i due fattori da bilanciare per prendere una
    decisione;
  • al minuto 14:30 scoprirai il terzo errore (il
    più pericoloso) e 3 esempi di cui almeno
    uno ti riguarda.

 

Bene… ora che hai visto il video…
devo farti una rivelazione…

In un certo senso… beh…
… ho mentito.

Gli errori non sono solo 3.
In realtà c’è un 4° errore che vedo fare molto spesso
e di cui non ti ho parlato nel video…
… e forse è il più pericoloso di tutti.

 

Di cosa si tratta?

Si tratta di un’abitudine:
quella di prendere “Decisioni ripiego”

– COS’E’ UNA DECISIONE RIPIEGO?

Prendi una decisione ripiego quando
decidi di fare qualcosa che offre
l’illusione del cambiamento… pur essendo
solo un effetto placebo.

Vuoi un esempio?

1. La donna che non ama più il marito che,
invece di prendere decisioni coraggiose,
va a fare un corso di yoga perché, chissà come
mai, non riesce più a dormire (!!!);

2. Il ragazzo che non trova lavoro perché non
ha competenze spendibili che, invece di imparare
qualcosa di utile, decide di fare qualche lavoretto
sottopagato e senza futuro;

3. Il signore sovrappeso che invece di fare
seriamente un po’ di sport decide di comprarsi
uno di quegli attrezzi da televendita progettati
per poter essere dimenticati sotto il letto
(non scherzo: conoscevo un tizio che li progettava…
dovevano prima di tutto
essere facili da “dimenticare”);

4. Il cliente che vuole migliorare qualcosa nella propria vita
facendo solo il 50% di ciò che sa di dover fare (ci sono
casi nella vita in cui devi fare TUTTO quello che devi fare
e non esistono “piccoli passi”).

Tutti questi esempi, pur riguardando aree differenti,
hanno due cose in comune:

  1. le decisioni in questione sono pessime;
  2. queste decisioni rubano tempo (fra poco ti spiego cosa intendo).

– CHI SI ACCONTENTA DELLA META’?

Intanto avrai capito meglio di cosa parlo:
prendere una decisione ripiego
significa prendere una mezza decisione…
significa accontentarsi…

Ovviamente è facile capire perché molti tendono
ad optare per le mezze decisioni.

Le mezze decisioni consentono
di evitare qualcosa… cosa?

  • Evitare il senso di colpa che comporta il non far nulla;
  • evitare la fatica che una decisione piena comporterebbe;
  • evitare la paura che una decisione piena comporterebbe.

Proprio per questo al corso Decisioni Efficaci dedicheremo
tempo a capire le radici del coraggio e della motivazione nelle decisioni.

Ma devo ancora dirti una cosa.

 

– UN PROCESSO CHE TI STA RUBANDO TEMPO

Prima ti ho detto che le decisioni ripiego sono un furto di tempo:
ti spiego subito cosa intendevo dire.

Di solito i pessimi decisori prendono, prima, un
certo numero di “decisioni ripiego” e solo alla fine,
quando non possono più farne a meno, prendono
una decisione efficace.

Quante più decisioni “ripiego” sei abituato a
mettere in atto, tanto più hai bisogno di una nuova
strategia decisionale.


Ed ora ti faccio qualche domanda che ti aiuterà

a superare l’indecisione:

Tu quante “decisioni ripiego” devi prendere, di solito,
prima di prendere una decisione efficace e fare
tutto quello che va fatto?

Quanto sono state importanti le decisioni efficaci che
hai preso in passato?

Ti sarebbe piaciuto prenderle prima?

Quanto tempo ed energie potresti risparmiare se riuscissi
a prendere da SUBITO le tue decisioni efficaci… e cosa
potrebbe accadere entro 3 mesi da oggi se lo facessi
costantemente?

Al corso approfondiremo tutto questo e molto altro
per imparare ad uscire dall’indecisione e smettere così,
di “accontentarsi delle briciole” (le tue decisioni ripiego…).

**********************************************

Iscriviti ora a Decisioni Efficaci: basta una mail!

**********************************************

Date:
sabato 26 settembre (5 posti disponibili. Viene
attivato esattamente con 8 partecipanti)

Luogo:
nel nostro studio a Vigliano biellese,
in via Milano 29, di fianco alla pizzeria “Tonino”.

Prezzo: 65 euro

Modalità di pagamento “fiducia”:

1. invia una e-mail chiedendo di iscriverti a

valeriamora@psicologiapratica.it;

2. includi i tuoi dati per la fattura (nome,
cognome, indirizzo di residenza e codice fiscale);

3. il giorno del corso porti 65,00 € in contanti

4. l’iscrizione è vincolante
(all’atto dell’iscrizione riceverai,
entro 24 ore, regolare fattura)

Ti aspettiamo per creare insieme
le tue migliori decisioni… perché “accontentarsi”
non rappresenta la via per la serenità…

Tag:, , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *